Giornata della Memoria 2012

Il 27 Gennaio, come ogni anno, si celebra la Giornata della Memoria, in ricordo della vittime della Shoa, l’olocausto del popolo ebraico voluto dal regime nazista.
Come ogni anno però si tende a dimenticare che quella tragedia ha colpito anche molte altre specificità, invise al folle disegno hitleriano, tra cui gli zingari e molte altre minoranze etniche per poi giungere allo sterminio degli omosessuali.
A tal riguardo è stato coniato il termine Omocausto, che la comunità LGBT ogni anno celebra, restando saldamente a fianco di tutte le minoranze crudelmente trucidate nei campi di sterminio. Proprio dalla celebrazione di questa giornata – 6 anni fa – ebbero il via le attività del grande Pride nazionale di Torino 2006, da cui nacque e si sviluppò l’attuale Coordinamento Torino Pride.

Aiutateci a diffondere questo semplice messaggio perché nessuno mai dimentichi le atrocità commesse “sotto gli occhi indifferenti della stragrande maggioranza della popolazione” e perché nessun atto di intolleranza e violenza sia lasciato libero di far germogliare nuovamente questa follia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *