Nessun Dorma.

Piemonte Pride 2018


Il claim del 2018, Nessun dorma, richiama chiaramente l’attenzione sui tempi cupi, “bui” e troppo spesso “addormentati” in cui viviamo, tempi in cui prende piede una cultura della semplificazione ad opera dei “luoghi comuni”, in cui chi è “diverso” o percepito come tale assume facilmente il ruolo di capro espiatorio. Tempi di crisi economica, sociale e culturale in cui rialza la testa un fascismo dai mille volti.

Il Pride di quest’anno, dunque, è dichiaratamente e nettamente antifascista, antirazzista e di lotta, se possibile ancor più delle edizioni precedenti. L’immagine invece è quella di un pugno: la mano chiusa con le dita piegate e fortemente strette, un segno di lotta ma anche di forza e di vivido incitamento. Tendere ad afferrare ciò che uno non ha ancora e stringere, invece, ciò che già si è conquistato.

La forza del pugno che si sposa con la purezza cromatica “senza esitazione” e che rimanda all’arcobaleno, rappresentazione cromatica universale del mondo LGBTQI.

Infine, il pugno, simbolo senza tempo, stratificato, che non vuole e non deve ricondurre a un concetto univoco ma che ha l’ambizione di simboleggiare la lotta, anzi le lotte, di tutte e tutti contro il mai sopito avanzare di discriminazioni sempre nuove.

A partire dalla guerra civile spagnola il pugno chiuso è diventato, infatti, simbolo di tutti i movimenti che si opponevano al fascismo. E stato utilizzato successivamente in molte circostanze e da diversi movimenti per i diritti dei gruppi discriminati, in nome della solidarietà e della ribellione: come, ad esempio, il movimento per i diritti civili degli anni Sessanta, il movimento femminista americano o il movimento dei militanti per i diritti dei neri.

Adesioni

Acmos
Agedo Vicenza
Aics Torino e Piemonte
Anpas
Arci Novara
Arci Piemonte
Arcigay Bergamo Cives
Arcigay Cuneo
Arcigay Raibow Vercelli Valsesia
Aricgay Catania
Artemixia
Asai
Associazione Sportiva Gatto Nero
Associazione Sportiva Toret
Associazione Tedacà
Associazione Viottoli
Benevenuti in Italia
Bike Pride Torino
Casa delle Donne Torino
CGIL Torino
Circolo Mario Mieli
Circoscrizione 5 Torino
Città di Torino
Città Metropolitana di Torino
Collettivo Degeneri
Comune di Cambiano
Comune di Chieri
Comune di Grugliasco
Comune di Nichelino
Comune di Rivoli
Comune di San Mauro
Comune di Venaria reale
Comunità Cristiana di Base Viottoli di Pinerolo
Cooperativa Babel
Diritti e Libertà
Giovani democratici
Gruppo Emergency Torino
Leu Torino
Libera Piemonte
Network LGBT di Avio Aero
Novaracobaleno
PD Torino
Politecnico di Torino
Possibile Torino
Qoro Torino
Regione Piemonte
Rete Case del Quartiere di Torino
SOMS De Amicis (Società di Mutuo Soccorso d’ambo i sessi “E. De Amicis”)
Treno della Memoria
Uaar
Uisp Torino e Piemonte
Università degli Studi di Torino
Uomini in cammino – Pinerolo

SGUARDI SUL TORINO PRIDE 2018