Il domani ci appartiene.

Torino Pride 2016. Il decennale


A dieci anni dal primo Pride cittadino e nazionale svoltosi a Torino nel 2006 non si tratta solo di celebrare il traguardo ma è d’obbligo fare un bilancio. Le rivendicazioni di allora, se facciamo eccezione del DDL regionale contro tutte le discriminazioni e il famigerato DDL Unioni Civili appena approvati, sono le stesse di adesso. La nostra richiesta di matrimonio egualitario resta uno dei grandi obiettivi e continueremo a lottare senza sosta per questo e per tutti gli altri.

I risultati raggiunti sono il frutto delle lotte che la comunità Lgbtqi italiana porta avanti da decenni, soprattutto il diritto alla visibilità che ribadiamo ad ogni Pride. Ma certo questo traguardo molto parziale non ci basta e continueremo nelle nostre rivendicazioni per ottenere l’uguaglianza piena dei diritti che solo il matrimonio ugualitario può soddisfare.

Per questo facciamo nostro lo slogan IL DOMANI CI APPARTIENE; è uno slogan di lotta tutto proiettato verso il futuro ma con radici nell’oggi, in quello che ora siamo grazie alle nostre battaglie costruite negli anni.
È un grido gioioso più che rabbioso ma che contiene, nella declinazione al plurale, l’orgoglio di una comunità che rivendica il diritto all’autodeterminazione senza aspettare concessioni dall’alto.
Il domani ci appartiene è il nostro grido d’orgoglio, il nostro Pride.

Il Torino Pride celebra il decennale partendo da via San Donato angolo piazza Statuto alle ore 17 e attraverserà le strade del centro di Torino, finendo in piazza San Carlo.
Subito dopo in piazza San Carlo sul palco si alternano i discorsi istituzionali di lotta e diversi artisti che con le loro performance manifestano il loro supporto alla causa.

  • Gabriella Sborgi e il coro del Teatro Regio di Torino
  • Levante
  • Chiara Dello Iacovo
  • Carlo Gabardini
  • I Moderni
  • Pertubazone
  • Bianco
  • Dolcenera
  • Eugenio In Via Di Gioia
  • Cosimo Morleo
  • Cecilia

Saranno con noi anche le voci di Silvia Elena Montagnini, Silvia Starnini e Roberto Zibetti.

Adesioni

Agedo Torino
Altra Martedì del Maurice
Arcigay Torino Ottavio Mai
Associazione Culturale Ricreativa Sauna 011
Associazione di Volontariato LAMBDA
Associazione Famiglia Arcobaleno
Associazione Sportiva Gatto Nero
Associazione Quore
Associazione TeSSo
Associazione Viottoli Pinerolo
Centro Studi Calamandrei
Centro Studi e Documentazione Ferruccio Castellano
Gruppo Gaytineris
L’Altra Comunicazione
Maurice GLBTQ
Polis Aperta
RGR Genitori LGBT
Tessere Le Identità Alessandria
Ufficio Nuovi Diritti CGIL Asti
USIP Torino

Regione Piemonte
Consiglio Regionale del Piemonte
Comitato Regionale per i Diritti Umani
Città Metropolitana di Torino
Città di Torino

SGUARDI SUL TORINO PRIDE 2016