To-Housing Torino LGBT

Una casa per trovare accoglienza temporanea che sia anche protezione e dalla quale poter entrare o rientrare in una vita autonoma con la dignità dei diritti: è il progetto «TO HOUSING», co-housing sociale per persone lgbt promosso dall’Associazione Quore con la collaborazione di partner pubblici e privati. La prima esperienza con queste caratteristiche in Italia non a caso nasce a Torino, città leader nelle battaglie per la conquista dei diritti delle persone gay, lesbiche, bisessuali, transgender: TO HOUSING potrà accogliere 24 ospiti in 5 appartamenti di proprietà ATC- Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale non destinati alle graduatorie per le case popolari.

Per maggiori info basta visitare la pagina web https://www.quore.org/to-housing-accoglienza-lgbtqi/.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *